Juho Könkkölä, l’artista che crea figure umane espressive partendo da un singolo foglio di carta

postato in: Origami | 0


Questo giovane artista finlandese crea sorprendenti figure umane in origami partendo da un singolo foglio di carta! Il suo nome è Juho Könkkölä, un ragazzo di soli 24 anni, che però vanta già oltre 15 anni di esperienza negli origami pieghevoli.

Il suo obiettivo è la creazione di personaggi umani espressivi che possono richiedere diversi mesi di lavoro, dal processo di pianificazione alla piegatura di migliaia di pieghe su un pezzo di carta. Könkkölä è molto entusiasta di apprendere nuove abilità e perfezionare le sue tecniche artistiche per realizzare anche le idee più selvagge.

Insegnando origami mi sono incuriosita alla sua storia e l’ho contattato per un’intervista che puoi leggere qui sotto.

Uno dei suoi capolavori è sicuramente un samurai in origami realizzato partendo da un foglio di carta Wenzhou della misura di 95 x 95 cm. Probabilmente uno dei suoi progetti più dettagliati, realizzato solo attraverso tecniche di piegature della carta, sia a secco che a umido. Per realizzare il samurai in origami, l’artista ha impiegato 3 mesi, un periodo che comprende sia il disegno che la piegatura del personaggio. Una vera e propria sfida che lo ha costretto a mettere da parte alcuni suoi altri progetti per potercisi dedicare a pieno e finirlo. Nel video qui sotto potete vedere la sorprendente esecuzione di questo modello.


Könkkölä, dopo aver impressionato i social media con questo modello, ha creato un altro incredibile personaggio umano: un cavaliere medievale che brandisce una spada e uno scudo.

Sembra impossibile che un’opera d’arte così meticolosa sia fatta senza tagliare la carta o usare nessuna colla, eppure è proprio così! Könkkölä infatti dedica molto tempo a pianificare le numerose pieghe necessarie per creare una delle sue sculture, trascorrendo giorni, mesi o addirittura anni a trovare il modello di piegatura perfetto. Il cavaliere medievale richiedeva 41 ore di lavoro, che Könkkölä documenta in un video time-lapse.


Non solo lo spadaccino è impressionante da lontano – nelle sue proporzioni e nella sua posa – ma è anche altrettanto impressionante da vicino. Könkkölä è stato in grado di includere piccoli dettagli lungo l’armatura increspata del cavaliere e persino aggiungere un motivo all’esterno dello scudo.

La meraviglia degli origami di Juho Könkkölä continua poi a stupirci con la sua coppia di guerrieri minuziosamente piegati e di sua progettazione. Simile ai suoi pezzi precedenti, Könkkölä ha usato un singolo foglio di carta Wenzhou di 95 x 95 centimetri con tecniche di piegatura a umido e a secco – guarda il suo intero processo nel timelapse qui sotto – per piegare le figure del duello. Il lavoro finito, che misura 25 x 20 x 20 cm, ha richiesto più di due anni per la progettazione e oltre 100 ore per essere completato. Non a caso è stato ritenuto da lui il modello di origami più complesso e dettagliato che abbia mai creato!


Prima di iniziare a progettare le sue figure in origami, Könkkölä è stato ispirato dalle opere di altri artisti origami, come Robert J. Lang e Kamiya Satoshi, oltre ad attingere idee direttamente dalla storia, dalla mitologia, dai racconti popolari e dalla fantasia.



I lavori in origami di Könkkölä sembrano dotati di un’anima. Questo modello in particolare, completato nel novembre del 2021, sembra davvero assolto nei suoi pensieri, e non è un caso che sia stato ispirato da alcune delle varie persone che l’artista ha osservato durante la pandemia.

Pensate che progettare lo sgabello dallo stesso foglio è stato per Könkkölä la parte più divertente!



La barba, i capelli e il dettaglio dei vestiti di questi due modelli è sorprendente!


Juho Könkkölä in mostra in Italia

Potremo ammirare i lavori di Juho Könkkölä nel nostro Paese alla mostra Homo Faber di Venezia dal 15 aprile al 1° maggio 2022, la prima mostra internazionale dell’artista che segna un traguardo molto importante nella sua carriera.

Se volete tenervi aggiornati sugli ultimi progetti e mostre di Könkkölä, potete seguire l’artista su Instagram. Non ve ne pentirete!

Se invece vi è venuta voglia di provare a creare qualche figura in origami, date un’occhiata ai corsi in programma, troverete diverse tipologie che possono fare al caso vostro!

Leggi anche:
Intervista a Juho Könkkölä, l’artista di origami in mostra a Venezia dal 10 aprile al 1° maggio 2022

Segui Lucia Cinconze:

Lucia è laureata in lingua e cultura giapponese e in scienze della comunicazione, amante da sempre del Giappone, ha unito le sue conoscenze culturali alla passione per i lavori creativi fatti a mano. Dal 2015 tiene corsi di origami presso associazioni e centri di cultura giapponese a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.